ASSEMBLEA GENERALE della CPNUE

Confédération du Personnel des Notariats de l’Union Européenne

Tours (FR) – Sabato 23 giugno 2018 – Si è svolta l’Assemblea Generale della CPNUE (Confédération du Personnel des Notariats de l’Union Européenne), durante la quale è stato deliberato il rinnovo delle cariche direttive.

Come da Statuto, le quattro cariche direttive vanno assegnate a persone appartenenti a quattro stati membri diversi. Esse sono il Presidente, il Vice Presidente, il Segretario Generale e il Tesoriere. Il meccanismo di assegnazione delle cariche è predeterminato e rispecchia quello delle istituzioni dell’Unione Europea. A seguito della recente riforma dello statuto, fortemente voluta dall’Italia, la durata dei mandati non potrà superare i due anni.

Il nuovo Presidente è il belga Mr. Ludwig Rasscheart, già segretario generale e vice presidente nello scorso mandato.

L’assemblea ha voluto ringraziare il Presidente uscente, l’olandese  Mr. Hans Van der Werf, per l’operato svolto durante il suo mandato, che è durato quattro anni.

Il ruolo di Vice Presidente è spettato a Mr. Gabriele Rossetti, Presidente di Unic@ e già vice segretario della Confederazione per l’Europa del sud.

Segretario Generale sarà l’olandese Mr. Van der Werf, profondo conoscitore della Confederazione.

Il momento delle candidature

Alla funzione di Tesoriere assolverà il francese Roger Clenet, che costituisce una novità per la Confederazione, in quanto la Francia può finalmente ricoprire incarichi direttivi a seguito della propria permanenza in CPNUE protratta per tre anni.

Con grande emozione ed entusiasmo si è insediato il nuovo direttivo appoggiato dalla soddisfazione dei presenti. Sono, poi, stati affrontati gli altri punti all’ordine del giorno.

Roger Clenet, Gabriele Rossetti, Ludwig Rasscheart, Hans Van der Werf

E’ poi scaturita in modo del tutto naturale, su impulso del nuovo Vice Presidente Gabriele Rossetti, la discussione sul mutamento delle condizioni di lavoro e del lavoro stesso, per incentrarsi su un argomento molto trattato all’interno del notariato e del sindacato: l’informatizzazione e l’intelligenza artificiale applicati alle professioni.Il francese Serge Forest ha poi illustrato una proposta che sarà deliberata in seno a UniEuropa, il sindacato sovranazionale per l’Europa di cui i nostri colleghi francesi fanno parte, sull’interessante tema dell’orario di lavoro.

Dina Nicosia e Gabriele Rossetti

E’, infine, intervenuta Dina Nicosia, membro del Bureau della CPNUE, nonché Vice Presidente della Uipan, per illustrare la proposta di realizzare un evento internazionale con la partecipazione di tutte le associazioni nazionali e internazionali del nostro settore dal tema “SOCIAL PROTECTION AND PROFESSIONAL TRAINING, IN THE 21th CENTURY, AT THE SERVICE OF CITIZENS”: Cooperazione europea, intelligenza artificiale, tutela del lavoro.

L’evento si terrà a Palermo, il 10 novembre 2018, con lo scopo di sensibilizzare i colleghi su un argomento così moderno e scottante, e trasmettere il senso dell’importanza dell’associativismo per affrontarlo con gli strumenti adeguati. Per questo parteciperanno, non solo i rappresentanti delle organizzazioni nazionali e sovranazionali, ma sono inviati i colleghi di tutta Europa, a costituire un’assise numerosa e rappresentativa del nostro settore.

 

Leave a Reply